Rapaci segregati in garage. Oggi due tornano in libertà

Lipomo – Chiuse le indagini a carico di un medico. Nel box erano stipati 32 esemplari
Chiuse le indagini a carico del medico che teneva segregati in pochi metri quadrati, in un garage di Lipomo, 32 rapaci e animali selvatici. La scoperta venne fatta dalla polizia provinciale nello scorso mese d’aprile. Per la Procura, l’uomo è responsabile di «maltrattamenti di animali», in quanto «con crudeltà e senza alcuna necessità» avrebbe provocato lesioni agli esemplari detenuti. Un paio di questi, curati e salvati, saranno liberati questa mattina alle 10 a Rovello Porro. Gli altri rimangono ancora ricoverati nel Centro per il recupero di Vanzago (Milano).
Leggi l’articolo di Peverelli in CRONACA

Nella foto:
Uno dei rapaci trovati rinchiusi nello scorso mese di aprile in un garage di Lipomo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.