Rapina in A4: arrestato un marianese 40enne

L’assalto fruttò 130mila euro
Per la polizia stradale di Bergamo sarebbero i rapinatori in azione lo scorso 23 febbraio alla barriera di Milano Est dell’autostrada A4. Un colpo, andato in scena con fucili a canne mozze e pistole, che fruttò 13mila euro.

In manette sono finiti un 40enne residente a Mariano Comense e un 21enne di Vibo Valentia. Gli inquirenti sono risaliti ai responsabili grazie a un lungo lavoro di pedinamento e di intercettazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.