Rapina in un distributore di Ligornetto. Il malvivente fuggito verso il confine con l’Italia

I mezzi della polizia cantonale

Rapina,  questa mattina verso le 10.30, in Canton Ticino a Ligornetto in via Cantinetta in un distributore con annesso negozio. Un individuo a viso scoperto – spiega la Polizia  Cantonale –  armato con una pistola, è entrato nel negozio ed ha minacciato una dipendente facendosi consegnare i soldi della cassa. L’uomo è fuggito con il bottino a piedi in direzione del confine. Non vi sono stati feriti.  Le ricerche subito intraprese non hanno dato, per ora, esito positivo. Le caratteristiche del rapinatore, diffuse dalla Cantonale: uomo, corporatura normale, 160/170 cm di altezza, carnagione chiara, indossava un cappellino e occhiali da sole a specchio. Vestiva pantaloni grigi e una felpa pure grigia.

Articoli correlati