Cronaca

Rapinano “armati” di stampante: via con 2.000 euro

altIeri, alle 11, alle poste di Pellio Intelvi
Rapina in posta, ieri mattina alle 11, nell’ufficio di Pellio Intelvi. Un colpo con modalità insolite, in quanto i malviventi – due per la precisione – non avrebbero mostrato armi, brandendo tuttavia una stampante dell’ufficio e minacciando di lanciarla contro i clienti e i dipendenti. Coinvolti nel parapiglia anche due cittadini presenti nell’ufficio postale: un uomo spintonato e caduto a terra e una donna ferita da schegge di vetro. L’assalto è avvenuto, come detto, intorno alle 11 della

mattina alle poste di Pellio Intelvi. Due rapinatori, indossando un casco da motociclista e apparentemente disarmati, sono entrati nell’ufficio e, dopo aver afferrato repentinamente la stampante della postazione dell’unico impiegato presente, hanno minacciato di lanciarla addosso al dipendente. I malviventi sono così riusciti a farsi consegnare la somma contenuta nel cassetto dell’ufficio, poi quantificata in circa duemila euro. Nella concitazione del momento, il vetro del bancone è andato in frantumi e le schegge dello stesso hanno provocato lievi ferite ad una cliente presente nell’ufficio. I due rapinatori si sono quindi allontanati a bordo di una moto, dopo aver spintonato un altro cliente. I carabinieri della stazione di Lanzo d’Intelvi e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Menaggio hanno compiuto il sopralluogo e attivato i posti di blocco lungo le vie di fuga. Al momento però dei rapinatori non ci sono tracce.

Nella foto:
Una delle vie di accesso e di uscita da Pellio Intelvi controllata dai carabinieri
29 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto