Rapinatore incastrato dalle scarpe rosse: arrestato 19enne di Seregno

I carabinieri di Mariano Comense

A incastrarlo sarebbero state le scarpe da ginnastica rosse. Non così comuni rispetto alla felpa e ai pantaloni che indossava, di colore scuro. Quel particolare tuttavia, non secondario, è subito balzato all’occhio della vittima della rapina, una donna di Mariano Comense che aveva appena prelevato 150 euro da uno sportello Bancomat. Così, i carabinieri della Tenenza del paese, che avevano anche ricevuto indicazioni sulla via di fuga del malvivente, si sono messi all’opera individuando il poco tempo il presunto responsabile (che avrebbe già confessato) recuperando la refurtiva e arrestandolo. Si tratta di un 19enne di Seregno, che avrebbe agito a volto scoperto nella speranza evidentemente (essendo fuori territorio) di non essere riconosciuto. Ora si trova in carcere al Bassone, in attesa di essere interrogato dal giudice delle indagini preliminari di Como.

I dettagli sul Corriere di Como in edicola venerdì 5 novembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.