Rapinatore a schiaffi, fermato il presunto complice

I carabinieri sono intervenuti a LipomoIdentificato e fermato dai carabinieri il presunto complice dell’italobrasiliano che sarebbe fuggito, lunedì sera, dopo la tentata rapina di un cellulare – avvenuta a Como, in zona piazza del Popolo – ai danni di un impiegato 40enne, preso a schiaffi dagli stessi ladri.
Si tratta di un italiano di 32anni, senza fissa dimora, trovato nella notte dai carabinieri di Brunate che lo hanno identificato e sottoposto a fermo.
FONTE ESPANSIONETV.IT

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.