Rapine dell’Olgiatese: condannata la banda

Il tribunale di Como

Le contestazioni della Procura avevano riguardato una lunga serie di rapine a uffici postali, sale slot, tabaccherie, supermercati e altre attività commerciali tra l’Olgiatese, la Bassa comasca e la provincia di Varese. Colpi in serie che avevano abbracciato un arco di tempo compreso tra il febbraio e l’ottobre del 2016. I carabinieri della stazione di Fino Mornasco avevano poi messo le mani su tre sospettati, un 45enne e un 49enne della provincia di Varese e un 57enne di Beregazzo con Figliaro.
Gli stessi sono finiti a processo di fronte al giudice Carlo Cecchetti. Udienza con rito Abbreviato – che ha comportato lo sconto di un terzo della pena – conclusa con tre condanne, anche se non per tutte le rapine che erano state contestate nel capo di imputazione. Le pene sono andate da un minimo di 5 anni e un mese (al 49enne di Varese) fino a 9 anni e 20 giorni per il 45enne. L’uomo di Beregazzo ha rimediato invece 7 anni e 20 giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.