Rapine e furti: nuovi colpi ad Arosio e Porlezza

2014_12_02_carabinieriE’ entrato con la pistola in mano e il casco da moto in testa, ha minacciato le due dipendenti presenti e si è fatto consegnare l’incasso, poche centinaia di euro poi è scappato in motorino. L’episodio risale a questa mattina al Bar Pilastrello in via Volta ad Arosio. Il malvivente, accento italiano, si è dileguato in fretta. Indagano i carabinieri della tenenza di Mariano Comense. Per il locale si tratta della seconda rapina in un anno.

Da una parte all’altra della provincia, la situazione non cambia molto. Nella notte tra il 20 e il 21 gennaio si è registrata una serie di furti (6 tra tentati e riusciti) ai danni di alcune attività commerciali tra Porlezza e Carlazzo. In un caso sono state smurate due casseforti e portati via circa 700 euro in contanti, mentre da un’officina è stato rubato un camper del valore di circa 10mila euro.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati