Rassegna gastronomica sul Lario

altCon 50 ristoranti

Ha preso il via domenica scorsa la “Rassegna gastronomica” della provincia di Como, all’insegna dell’eccellenza della cucina lariana. Quest’anno alla manifestazione, organizzata da Confcommercio Como per i propri associati, partecipano 50 ristoranti che proporranno sino al 14 aprile menu a base di prodotti tipici locali, offerti al pubblico al costo di 25 euro.
Comaschi e turisti possono assaporare le innumerevoli specialità proposte, che comprendono antipasti, primi piatti, secondi

e dolci tipici. Dalle alborelle di lago in carpione al risotto con la luganega, dal paté di lavarello con crostone di pane rustico alle tagliatelle ai funghi porcini o al ragù di fagiano.
E ancora: gnocco al salmerino in salsa delicata, tortelli di grano saraceno con crema al casera, brasato e rusticiada con polenta, riso saltato con bottarga di lavarello, gnocchi di pasta fresca, stufato d’asino e polenta, coniglio al forno con farcia di verza e salsiccia, bocconcini di missoltino (nella foto), pagnotta con zucca di cipolle alla birra, cassuola di polenta uncia, pizzoccheri alla Valtellinese. Non mancano dolci locali: cutizza, pan de mej, crostate fatte in casa, tortini di ricotta e molto altro.
Questi sono solo alcuni dei numerosi piatti che saranno proposti perché ogni ristorante aderente proporrà il proprio menù. Il percorso gastronomico tocca ben 29 comuni. L’elenco completo dei locali aderenti, con i relativi menu, è scaricabile dal sito www.confcommerciocomo.it. In tal modo i clienti potranno scegliere e prenotare con comodità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.