Razionalizzazione a Gravedona. Interrogazione dei parlamentari

SULL’OSPEDALE
«Accogliendo la sollecitazione degli amministratori locali della zona abbiamo presentato, assieme ai colleghi lecchesi Fragomeli e Tentori, un’interrogazione a risposta scritta al ministro della Salute per chiedere conto del processo di razionalizzazione che sta riguardando l’ospedale di Gravedona». La dichiarazione è dei deputati comaschi del Pd, Chiara Braga e Mauro Guerra.
«Nonostante siano stati riconosciuti all’ospedale, con delibera regionale del mese di febbraio, 30 nuovi posti letti per la riabilitazione specialistica neurologica – aggiungono – è in atto da diversi mesi un processo di riduzione non solo dei posti letto, ma anche del personale medico-infermieristico. Un simile processo di riduzione in termini di organico e di strutture comporterebbe il collasso totale del servizio. Auspichiamo quindi – concludono Braga e Guerra – che il governo tenga conto delle legittime istanze dei numerosi malati e delle loro reali necessità assistenziali e sia disponibile a discuterne con le autorità competenti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.