Rebbio, un 21enne aggredisce la suocera

Un  ghanese di 21 anni, che alle 13 ha raggiunto la casa della sua ex da cui aveva avuto una figlia e, non trovandola, ha aggredito la suocera causandole lesioni guaribili in 21 giorni. Il fatto in un condominio di Rebbio.
L’aggressore ha prima chiesto di vedere la ex compagna e la figlia, poi trovatosi di fronte non a chi cercava ma alla suocera, l’ha aggredita e picchiata. Quando le volanti della polizia di Stato sono giunte sul posto, il 21enne – completamente fuori di sé – aveva appena finito di saltare sul tetto di una macchina.
È stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate e nello stesso tempo denunciato per danneggiamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.