Record di incendi in Stato brasiliano di Amazonas

Da gennaio 15.700 focolai

(ANSA) – BRASILIA, 12 OTT – Il numero di incendi nello Stato brasiliano di Amazonas, il principale del Paese per occupazione di foresta amazzonica, ha raggiunto quest’anno il numero più alto della storia, secondo l’Istituto nazionale di ricerche spaziali (Inpe). In base ai dati, tra il 1 gennaio e l’11 ottobre si sono verificati 15.700 focolai in Amazzonia, superando il precedente record avvenuto tra gennaio e dicembre 2005, quando ne vennero registrati 15.644. Le statistiche Inpe, basate sulle immagini satellitari, sono iniziate nel 1998. Lo Stato di Amazonas, il più grande del Brasile con 1,5 milioni di km2, rappresenta poco più del 30% dell’intera foresta tropicale nel gigante sudamericano. I roghi avvenuti tra gennaio e settembre di quest’anno ad Amazonas hanno superato quelle verificatesi in tutto il 2019, afferma il rapporto Inpe. Quest’anno inoltre le fiamme stanno interessando anche il bioma del Pantanal, nella regione occidentale del Brasile, lungo i confini con Bolivia e Paraguay: sono circa 2,5 milioni gli ettari distrutti finora. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.