Recovery: Sassoli, agire a 25 una ferita ma pronti a farlo

Se non sarà sbloccato il veto di Polonia e Ungheria

(ANSA) – BRUXELLES, 03 DIC – Se non fosse possibile sbloccare il veto di Polonia e Ungheria possiamo "adottare quelle decisioni anche a 25, sarebbe doloroso, sarebbe una ferita, ma non possiamo fermarci". Così il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ad un evento organizzato da Eunews. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.