Rovellasca, recuperata refurtiva per 50mila euro

Venticinque biciclette recuperate, 15 televisori, 10 computer, telefoni cellulari di ogni tipo per un totale di circa 50mila euro di bottino. È l’esito dell’operazione dei carabinieri della stazione di Turate, partita da indagini che hanno portato all’arresto di un ladro di biciclette colto in flagranza di reato mentre rubava una due ruote a una donna moldava nel parcheggio di un supermercato di Rovellasca. I militari gli hanno poi attribuito altri due furti avvenuti nello stesso punto tra fine luglio e inizio agosto. Ma l’esito dell’operazione è andato oltre: è nata un’indagine parallela che ha portato a denunciare a piede libero il fratello dell’arrestato – residente a Saronno – e marito e moglie quarantenni (sempre marocchini) di Solaro. Nelle perquisizioni sono così saltate fuori altre decine di biciclette e svariati apparecchi elettronici.

 

I carabinieri di Turate hanno condotto l'indagine I carabinieri della stazione di Turate hanno condotto l’operazione

Articoli correlati