Cronaca

Referendum anti-Libeskind. Parte la raccolta di firme

altNovanta giorni di tempo
(a.cam.) Parte la raccolta firme per il referendum sull’opera di Daniel Libeskind proposto dal consigliere comunale di Adesso Como, Alessandro Rapinese. Da ieri è possibile firmare i moduli per sostenere la richiesta di una consultazione popolare. Perché sia indetto il referendum, occorre l’adesione di circa 3.700 comaschi.
Per poter firmare occorre essere residenti a Como e aver compiuto 18 anni. È possibile compilare l’apposito modulo all’ufficio Anagrafe di Palazzo Cernezzi dal lunedì

al sabato dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30. Saranno inoltre organizzati banchetti per la raccolta firme nei fine settimana in via Boldoni. Per raggiungere il numero necessario di adesioni, i promotori del referendum hanno 90 giorni di tempo.
Se saranno raccolte le firme necessarie, il referendum dovrebbe essere indetto nel mese di aprile, quando l’opera di Daniel Libeskind sulla diga foranea dovrebbe ormai essere completata. «Probabilmente il referendum non fermerà la realizzazione dell’opera – ha detto Rapinese – Questo però è l’unico modo per dare voce ai comaschi indignati per il sopruso che gli è stato imposto».
«Non c’è stato alcun tipo di coinvolgimento della città e dei comaschi», ha aggiunto il consigliere Ada Mantovani, che ha annunciato per il prossimo 28 ottobre a Villa Gallia una serata di confronto con l’architetto Attilio Terragni. Sul fronte delle scadenze per la realizzazione dell’opera, com’è noto, soltanto gli Amici di Como hanno scelto di partecipare al bando di sponsorizzazione per l’installazione di The Life Electric.

25 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto