Referendum: Leu parte davanti Consulta

Contro iniziativa Lega promossa da otto Consigli regionali

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Il gruppo parlamentare alla Camera di Leu si è costituito parte davanti alla Corte costituzionale contro l’ammissibilità del referendum elettorale della Lega promosso da 8 Consigli regionali. La Consulta, che si pronuncerà mercoledì, ha accolto la richiesta di Leu, ed oggi ha dato il via libera alla sua presenza mercoledì durante l’udienza della stessa Corte. Mercoledì saranno dunque il capogruppo Federico Fornaro e l’avvocato Felice Besostri e presenziare all’udienza illustrando le motivazioni della contrarietà di Leu all’ammissibilità del referendum, già esposte in una memoria consegnata nei giorni scorsi alla Consulta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.