Cronaca

Regionali, incognita Pozzi nel Pdl

altQuasi certo il derby in lista Tambini-Saladini. Comune di Como: Scopelliti capogruppo
Sarà il destino di Giorgio Pozzi, consigliere regionale uscente del Pdl, a variare il “peso” della lista per le prossime elezioni regionali. Il marianese, infatti, a dispetto del coinvolgimento nell’inchiesta dei magistrati milanesi sui rimborsi del Pirellone, sarebbe intenzionato a far valere ai piani alti del partito le sue ragioni per una ricandidatura. E questo a dispetto di un altro fattore teoricamente molto penalizzante per l’interessato. E cioè l’essere piuttosto lontano dai criteri di base dettati dal coordinatore regionale Mario Mantovani per individuare i profili dei candidati ideali nella corsa al Pirellone.

Come noto, infatti, Mantovani – in una recente visita a Como – ha affermato che non sarebbero stati ricandidati i consiglieri con più di 2 mandati già svolti. E Pozzi, nel caso, sarebbe al quarto. Di sicuro, una scelta in un senso o nell’altro sarà presa dal coordinamento regionale del Pdl – d’intesa con quello provinciale – entro domani sera (la presentazione delle lista è comunque fissata per venerdì prossimo).
Per quanto riguarda gli altri nomi che dovrebbero comporre il quintetto pidiellino per la corsa al Pirellone, i nomi più accreditati sembrano quelli di Patrizio Tambini e – anche alla luce dell’esito infelice della candidatura per la Camera – del sindaco di Cernobbio, Simona Saladini. Tra l’altro, i rumors danno come possibile – nel caso di esclusione – un appoggio di Pozzi (e forse anche dell’altro consigliere uscente e non ricandidato, Gianluca Rinaldin) proprio per la Saladini stessa.
Sugli altri nomi, al momento, non vi sono certezze. Uno potrebbe uscire dal trio canturino Wolfango Masocco, Umberto Cappelletti, Paola Sala. Ma in lizza per entrare in lista dovrebbero essere il vicesindaco di Novedrate, Serafino Grassi, e il vicesindaco di Cermenate, Federica Bernardi (quest’ultima per “coprire” la zona della Bassa Comasca).
Mancherebbe, in questo mosaico, un nome per la zona dell’Olgiatese. E, in questo caso, potrebbe rispuntare il nome di Gianluca Rinaldin, che nella zona ha numerosi amministratori di riferimento.
PALAZZO CERNEZZI
Tra i tanti movimenti in casa Pdl, va segnalata una doppia mossa al Comune di Como. Sergio Gaddi e Anna Veronelli, infatti, sono ufficialmente rientrati nel gruppo pidiellino. Capogruppo è stato eletto Francesco Scopelliti.

Emanuele Caso

Nella foto:
Francesco Scopelliti è il nuovo capogruppo del Pdl a Palazzo Cernezzi
23 Gennaio 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto