Regione avvia revoca Rsa Soleto

In struttura morti 23 anziani contagiati

(ANSA) – FOGGIA, 26 MAG – La Regione Puglia ha avviato il procedimento per la revoca dell’autorizzazione al funzionamento della Rssa ‘La Fontanella’ di Soleto dove dal 21 maggio ad oggi sono morti 23 anziani contagiati da coronavirus. Lo rende noto la Direzione generale della Asl di Lecce. L’avvio del procedimento da parte della Regione prelude alla chiusura della struttura (che ha 10 giorni di tempo per eventuali controdeduzioni) ritenuta responsabile di "gravi e reiterate inadempienze comportanti situazioni di pericolo per la salute dei cittadini". E’ stato anche disposto il trasferimento in altre strutture dei 19 ospiti, tutti negativi al contagio, che ancora si trovano nella residenza. Sulla Rssa di Soleto è in corso una inchiesta della Procura di Lecce con tre persone iscritte sul registro degli indagati con le accuse di abbandono di persone incapaci e diffusione colposa di epidemia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.