Regione Lombardia: Fermi in bilico tra giunta e presidenza
Elezioni 2018, Politica

Regione Lombardia: Fermi in bilico tra giunta e presidenza

Como rischia concretamente di non avere neppure in questa tornata elettorale un assessore in Regione Lombardia.
Se le indiscrezioni verranno confermate, per il territorio lariano si tratterebbe di un digiuno che prosegue da tredici anni, ovvero dall’ultimo mandato di Giorgio Pozzi in giunta, come assessore all’Artigianato e alla New Economy.
Al momento si tratta unicamente di rumors, è bene precisare. L’insediamento di Attilio Fontana al Pirellone è infatti atteso per lunedì 26 marzo. Fino ad allora i nomi della giunta non verranno ufficializzati, almeno secondo l’entourage di Fontana.
Un prendere tempo che sembra però mettere a rischio il posto in giunta per Alessandro Fermi, sottosegretario uscente e candidato di Forza Italia eletto con oltre 8mila preferenze.
«Spero che, nel caso in cui a Forza Italia spettasse indicare un assessore, il partito possa indicare anche il sottoscritto – aveva dichiarato Fermi a caldo, il giorno dopo l’elezione – ma non mi faccio illusioni. Né mi straccerei le vesti se questo non dovesse accadere. L’importante è che Como possa esprimere un assessore regionale». Il problema sono però i numeri e gli equilibri tra una Lega fortissima e Forza Italia che ha preso la metà dei voti del Carroccio.
Ma per l’avvocato comasco, cresciuto all’interno di Alleanza Nazionale, poi passato dal Popolo delle Libertà a Forza Italia, si fa strada un’ipotesi di incarico prestigioso, come quello di presidente del consiglio. Un ruolo questo, ricoperto nell’ultimo mandato da Raffaele Cattaneo. Il ciellino Cattaneo, con la lista “Noi con l’Italia” non è riuscito ad arrivare all’elezione. Ecco quindi che prende corpo, secondo le colonne del “Corriere della Sera”, l’ipotesi Fermi.
Tra i nomi dei possibili assessori, era stato fatto anche quello del leghista comasco Fabrizio Turba, già segretario provinciale del partito.
Un’altra ipotesi che però sembrerebbe sfumare.
Le carte sono sul tavolo e proprio oggi il neogovernatore Attilio Fontana, nella sua prima uscita pubblica, ha detto che la Lega avrà un peso importante nella definizione della giunta. Soltanto rumors ad ogni modo, visto che l’assetto definitivo dovrebbe essere ufficializzato a inizio aprile, dopo l’insediamento del nuovo presidente regionale, fissato per il 26 marzo.

10 Marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto