Residuo di pena da scontare, romeno in manette

CARLAZZO
Doveva scontare una pena residua di 7 mesi e 28 giorni in carcere e per questo motivo martedì sera i carabinieri di Porlezza hanno bussato alla porta della sua casa e lo hanno arrestato. In manette è finito un 33enne romeno, residente a Carlazzo, colpito da ordine di carcerazione per reati che vanno dalla resistenza a pubblico ufficiale all’oltraggio, dal danneggiamento alle lesioni. L’uomo è stato portato al Bassone dove sconterà la pena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.