Riapre all’alba il viadotto dei Lavatoi
Territorio

Riapre all’alba il viadotto dei Lavatoi

Adesso ci si concentrerà sul progetto di ripristino del ponte per tutti i mezzi

(f.bar.) Riapertura al fotofinish per il viadotto dei Lavatoi. La promessa era di riaprire il ponte, ai mezzi di peso inferiore alle 7,5 tonnellate, in tempo per il primo giorno di scuola e così è stato. Domani mattina infatti, dalle 6.30, il viadotto è tornato in servizio, seppur ridotto. Gli interventi necessari a riaprire questo collegamento vitale per la circolazione ai mezzi pesanti saranno infatti decisamente più lunghi.

Oggi pomeriggio intanto sono stati effettuati gli ultimi interventi necessari a garantire la sicurezza, seguiti da una serie di verifiche degli ingegneri che stanno seguendo i lavori fin dall’inizio. In serata sono poi cominciate le operazioni preliminari alla riapertura, come la modifica della segnaletica provvisoria, in modo da consentire la regolare percorrenza alle auto all’ora di punta. Prima saranno aperte le uscite dal viadotto, poi le entrate.

«Si riconferma l’attenzione di questa amministrazione su un problema particolarmente gravoso per la viabilità cittadina – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Bella – È stato fatto il possibile per attenuare il disagio provocato dalla chiusura il prima possibile e per completare l’intervento urgente in tempo per l’inizio della scuola come ci eravamo prefissi».
Adesso il passaggio successivo sarà quello di avviare le indagini necessarie al progetto di ripristino del ponte a pieno carico, che serviranno inoltre per ricostruire le vicende tecnico-amministrative della procedura. Si potrà individuare in quali fasi si è creato il problema, posto che possono essere stati commessi errori in diversi momenti. Le analisi, che saranno effettuate da Pier Giorgio Malerba, ingegnere e docente del Politecnico di Milano, si concluderanno entro fine mese. Una volta consegnati i risultati si procederà su due strade diverse: la contestazione delle responsabilità e la progettazione del ripristino. Per un periodo medio-lungo il transito dei mezzi pesanti sul viadotto resterà interdetto.

11 Settembre 2017

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto