Riapre il Museo delle Dogane di Gandria
Cultura e spettacoli, Territorio

Riapre il Museo delle Dogane di Gandria

 Il Museo delle dogane di Gandria

Il Museo delle dogane di Gandria

Domani, domenica 25 marzo, con due settimane di anticipo rispetto al 2017, riaprirà al pubblico il Museo delle dogane svizzero (Cantine di Gandria), uno dei gioielli espositivi del Lago di Lugano, meta ogni anno di migliaia di visitatori.
Nell’esposizione permanente e nella mostra promossa dall’Associazione “Stop Piracy” sono riassunti la storia centenaria e il lavoro quotidiano di migliaia di guardie di confine. Uomini e donne che presidiano le frontiere della Confederazione e, nello stesso tempo, contrastano ogni forma di moderno contrabbando: dall’importazione illecita di prodotti contraffatti al traffico di stupefacenti, al transito illegale di stranieri, sino ai controlli sulle attività economiche transfrontaliere.

Per il secondo anno, la gestione del Museo delle dogane è affidata al Museo delle Culture di Lugano diretto dal comasco Francesco Paolo Campione, che per la stagione 2018 ha allestito, al secondo piano della storica caserma del doganiere, la mostra “Un piccolo mondo antico. Parole e immagini di Antonio Fogazzaro, Pietro Chiesa e Mario Soldati”, accompagnata da un volume curato da Lorenzo Sganzini.
Oltre a raccontare un momento chiave della storia letteraria del lago di Lugano, la mostra rinnova e arricchisce l’offerta espositiva del Museo delle dogane, il cui edificio è anche un punto privilegiato di osservazione dal quale è possibile volgere lo sguardo proprio verso i luoghi descritti da Fogazzaro nel suo celebre romanzo.

Il museo sarà aperto fino al  21 ottobre dalle  13 alle 17, tutti i giorni. Info su www.museodogane.ch. Ingresso 5/2.50 franchi svizzeri.

24 marzo 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto