Riapre la via per San Fermo, limite 30 all’ora

alt Dopo lo smottamento
In caso di pioggia sarà necessaria una nuova chiusura della strada
Dopo essere rimasta chiusa per tutto il fine settimana, ieri, nel primo pomeriggio, è stata (temporaneamente) riaperta al traffico via per San Fermo.
Una buona notizia, dunque, sebbene in parte controbilanciata dal limite di velocità a 30 chilometri all’ora.
I lavori di messa in sicurezza, a carico del privato proprietario del terreno dove si è verificato lo smottamento, partiranno tra giovedì e venerdì, a una settimana esatta dal pericoloso smottamento. All’avvio del cantiere la strada – nel tratto tra largo Ceresio e il civico 18/A di via per San Fermo – necessariamente dovrà essere richiusa.
Il limite di 30 all’ora, peraltro ieri sera non ancora segnalato con cartelli stradali, al momento non ha creato disagi per la viabilità in ingresso e in uscita alla zona di largo Ceresio.
In caso di maltempo e di forti piogge, proprio perché i lavori di messa in sicurezza non sono ancora stati eseguiti, la strada sarà chiusa di nuovo. Un problema d’attualità anche nell’immediato, visto che, sia oggi sia domani, il cielo si coprirà di nuvole e non sono escluse nuove precipitazioni.
La frana si era verificata alle 14 di venerdì. Erano subito intervenuti i vigili del fuoco con un’autogru per mettere in sicurezza l’area, oltre agli agenti della polizia locale. La strada è rimasta chiusa fino a ieri mattina per consentire le operazioni. Nessuno fortunatamente era rimasto ferito. La pianta aveva solo sfiorato un’automobile in transito.

Nella foto:
Il segnale di pericolo che precede il luogo dello smottamento in via per San Fermo. La strada è stata riaperta ieri pomeriggio, ma i lavori di messa in sicurezza del terreno verranno completati soltanto giovedì (foto Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.