Cultura e spettacoli

Ricordo di Romanò. Portò Federico Fellini sul piccolo schermo

Domani a Roma
Nell’ambito delle iniziative per i 60 anni della tv italiana, la Rai ha promosso per lunedì 5 maggio un incontro a Palazzo Giustiniani, sede della presidenza del Senato, per ricordare Angelo Romanò, un intellettuale tra cultura, politica e media. Interverranno Ettore Bernabei, Fabiano Fabiani, Paolo Gentiloni, Enzo Golino, Enrico Menduni, Paola Pitagora, Walter Veltroni e Vincenzo Vita. Modererà Andrea Vianello.
Romanò nacque a Mariano Comense nel 1920 e morì a Roma nel 1989. Iniziò la

carriera in Rai nel 1951, occupandosi del rilancio del settore radiofonico negli anni in cui vi lavoravano, tra gli altri, scrittori del calibro di Umberto Eco e Carlo Emilio Gadda. Nel 1961 venne nominato da Ettore Bernabei il primo direttore del Secondo Canale televisivo. Dopo un intermezzo alla direzione della Garzanti, decise il ritorno in Rai dove fu a capo del Centro di Produzione di Milano. A lui si devono successi come i Promessi Sposi per la regia di Sandro Bolchi e altri pilastri della letteratura sul piccolo schermo come l’Odissea e Sandokan. Fu tra l’altro Romanò ad avvicinare alla tv registi come Federico Fellini (che realizzò I Clowns), Roberto Rossellini e i fratelli Taviani. Come studioso di letteratura, collaborò a numerose riviste, tra cui 2, insieme a Pier Paolo Pasolini.

4 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto