Rider: Catalfo, serve passo avanti, contratto nazionale

Propongo il Ministero come sede istituzionale del confronto

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – "Una delle mie prime azioni da ministro del Lavoro è stata quella di dare tutele ai rider. Ora occorre fare un passo avanti: dare loro un contratto collettivo nazionale. Per questo propongo il Ministero del lavoro come sede istituzionale del confronto tra le parti sociali". Lo scrive la ministra del lavoro Nunzia Catalfo su twitter. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.