Riduzione degli stipendi in Comune a Campione: primo incontro con i sindacati

Campione d'Italia

Primo incontro, oggi a Campione d’Italia, per discutere del piano di riduzione degli stipendi dei dipendenti comunali che è stato proposto dall’amministrazione, capitanata dal sindaco Roberto Salmoiraghi.
Di fronte ai rappresentanti dei sindacati  vi erano il vicesindaco Alfio Balsamo e il segretario generale Lucia Amato.
La proposta del Comune era stata esposta negli scorsi giorni, con un piano di riduzione del 15% degli stipendi dei dipendenti per una durata di quattro anni.
Nel corso della riunione non è stato affrontato l’argomento della percentuale di riduzione degli stipendi, tema che sarà oggetto di un ulteriore incontro, che è stato fissato, sempre a Campione, per giovedì a mezzogiorno.
Ai sindacati l’amministrazione ha fatto sapere che per una serie di ragioni tecniche il piano scatterà non il 1° marzo, come era stato annunciato, ma il 1° di aprile.
La discussione si è incentrata soprattutto sulla durata dell’accordo. «Abbiamo chiesto una modifica della piattaforma – spiega Vincenzo Falanga, sindacalista della Uil – proponendo una durata di questo piano per due anni, quindi fino al 31 dicembre del 2019».
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 20 febbraio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.