Rifiuti, a terra 300 tonnellate

'Disagi non dipendono da raccolta che funziona'

(ANSA) – NAPOLI, 9 GEN – "A terra abbiamo poco più di 300 tonnellate di rifiuti. Il problema non è la raccolta ma lo smaltimento. Se ci mettono in condizioni di far scaricare i camion in 36 ore sarà tutto ripulito". A parlare è l’assessore all’ambiente del Comune di Napoli, Raffaele Del Giudice. Per l’assessore Del Giudice, inoltre, non è "un caso se i problemi maggiori si registrano a Ponticelli e a Pianura, due quartieri periferici dove vengono a depositare i sacchetti anche cittadini di altri centri". "Noi, come Comune di Napoli, abbiamo fatto ricorso per 8 anni al sito Icm, un polmone che ci ha consentito di superare i rallentamenti e abbiamo offerto così ad altre realtà ", prosegue Del Giudice. "Non voglio corsie riservate – dice ancora l’assessore – o privilegi ma chiedo solo che la terza città di Italia sia messa in condizioni di scaricare i rifiuti. Mi facciano liberare i camion e la città sarà come sempre pulita".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.