Rimpasto di giunta. Voci su Amura al posto di Cavadini

altPalazzo Cernezzi
Rimpasto di giunta, torna a fare capolino il nome di Salvatore Amura. Nella nuova e futuribile squadra di Mario Lucini, infatti, l’indicazione di Amura, direttore dell’Accademia Galli, era già emersa. Se ne è parlato nelle scorse settimane come possibile sostituto di Luigi Cavadini alla guida dell’assessorato a Cultura, Turismo e Sport di Palazzo Cernezzi.
Adesso, in base alle ultime indiscrezioni, Amura sembrerebbe essere nuovamente in rampa di lancio. Sempre identico l’incarico. Ovviamente

solo il tempo potrà confermare l’esattezza o meno di queste indiscrezioni.
Tutte manovre che si inseriscono in un periodo in cui si rincorrono le voci su un probabile quanto imminente rimpasto. Nel caso di Salvatore Amura, va ricordato come il direttore dell’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli”, abbia già avuto in passato esperienze politiche. È stato assessore e successivamente consigliere a Pieve Emanuele (Milano) nelle file di Rifondazione Comunista. Dal 2007 al 2013, inoltre, assessore a Canegrate, in una lista civica di centrosinistra.
Infine, in tema di rimpasto, tra le voci circolate con più insistenza negli ultimi giorni vanno segnalate quelle che vorrebbero Gisella Introzzi (Commercio) depotenziata con la revoca delle deleghe al Commercio e al Personale a favore di quella alle Pari opportunità, e quelle che indicano nell’ex segretario provinciale della Cisl, Fausto Tagliabue, la possibile alternativa “esterna” ad Alessandro Colombo per il Bilancio.

Nella foto:
Salvatore Amura

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.