Ripartenza in B, il Como attende l’Alessandria. Oggi Corneliusson allo stadio

Dan Corneliusson e Hansi Muller

Dopo la vittoria a Brescia e la pausa per gli impegni delle Nazionali, è iniziata la settimana che porterà alla partita interna di sabato contro l’Alessandria. Un match in cui il Como è chiamato a una conferma contro quella che per il momento è una avversaria diretta nella parte bassa della classifica di serie B.
Imponendosi nel derby lombardo dello stadio Rigamonti, il Como è salito a 6 punti, ma soprattutto ha avvicinato il gruppo di squadre che lo precede in classifica. Quindi un successo sì importante per il morale, ma anche per la graduatoria, con i lariani che hanno annullato un distacco che cominciava a diventare un po’ troppo marcato (dopo il pari interno contro il Benevento era infatti -4).
La gara con il Brescia ha anche esaurito gli scontri con le formazione di vertice della classifica. Nei prossimi turni, infatti, gli uomini di mister Giacomo Gattuso incontreranno squadre che si trovano nella seconda parte della graduatoria.
La prima, appunto, è l’Alessandria, formazione che nello scorso torneo contese agli azzurri la vittoria nel girone A di serie C e quindi la promozione diretta in B. I “grigi” piemontesi sono alle spalle del Como a quota 4.
La società lariana ha già messo in vendita i biglietti per il match, che è in programma sabato alle 18.30 al Sinigaglia. I tagliandi saranno disponibili fino alle 17.30 dello stesso sabato 16 ottobre esclusivamente online sul sito vivaticket.com e nei punti vendita abilitati dello stesso distributore. Il giorno partita i botteghini rimarranno chiusi. Per accedere sugli spalti sarà necessario avere il Green pass.
Prima di quello fra Como e Alessandria, nel pomeriggio saranno disputati gli incontri Ascoli-Lecce, Crotone-Pisa, Pordenone- Ternana, Vicenza-Reggina (alle ore 14), Cosenza-Frosinone e Perugia- Brescia (alle 16.15). Tre gare per domenica: Cremonese-Benevento, Parma- Monza e Cittadella-Spal.
Oggi, intanto, alle 18.30 allo stadio sarà ospite Dan Corneliusson, indimenticato attaccante azzurro degli anni ’80 (nella foto in alto, con il tedesco Hansi Muller), in questi giorni in vacanza in Italia. Una cerimonia informale per l’ex giocatore che ha scritto importanti pagine nella storia del Calcio Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.