Riproposto il romanzo epistolare di Federico Roncoroni

scrittura letteratura poesia

Riproposto il romanzo epistolare dello scrittore e studioso di letteratura comasco Federico Roncoroni “Un giorno, altrove” negli Oscar Mondadori. Ne dà notizia il periodico ticinese “Osservatore Magazine” in un articolo firmato dal critico comasco Vincenzo Guarracino. Che scrive tra l’altro: “Un’intera vita che sembra volersi sintetizzare in un unico libro, il romanzo epistolare di Federico Roncoroni, Un giorno, altrove, uscito da Mondadori già nel 2014 ed ora riproposto negli Oscar della stessa Casa editrice: un romanzo quanto mai intrigante, che sapit hominem, “sa di uomo”, per dirla con Marziale, incentrato su una gamma molto vasta di sentimenti in cui a farla da padrone è una tematica, Amore e Malattia, cui la forma epistolare,
attraverso un medium, quello elettronico, moderno e attuale, conferisce un forte sapore di verità. Protagonista e narratore della storia è Filippo Linati,
ultracinquantenne scrittore e intellettuale, una specie di “orso” sensuale, segregato dal mondo e dalla superficialità dell’ambiente circostante e per questo immerso nel lusso della sua splendida villa, tra Cernobbio e Moltrasio, sul lago di Como, da cui il suo animo trae alimento e autorizzazione a coltivare le sue passioni, i libri e le donne”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.