Riqualificazione energetica: accordo fra Acsm-Agam e costruttori edili
Economia, Territorio

Riqualificazione energetica: accordo fra Acsm-Agam e costruttori edili

Un protocollo d’intesa fra Acsm Agam e Ance Como, l’associazione territoriale delle imprese edili, che propone interventi di riqualificazione energetica per i condomini con la possibilità di cessione del credito sino al 75% della spesa da sostenere.
L’intesa, siglata nei giorni scorsi e presentata oggi, combina le esecuzioni dei costruttori sulle parti strutturali, al lavoro dei tecnici della multiutility che si occuperanno dell’impiantistica e del complessivo miglioramento dell’edificio.
L’accordo offre concrete opportunità di risparmio. La legge di bilancio 2017, infatti, introduce sino al 2021 detrazioni fiscali per le opere sulle parti comuni degli immobili condominiali, consentendo la cessione del credito di imposta che ne deriva.
Semplificando: il condominio si vedrà fatturare il 100 per cento dei lavori eseguiti – come è stato spiegato nella conferenza stampa – ma ne dovrà sostenere solo il 25%, poiché la restante quota, soggetta a detrazione fiscale, verrà ceduta ad Acsm Agam.
L’intesa presentata ieri – spiega una nota di Acsm Agam – è destinata a incentivare i progetti di riqualificazione energetica ed edilizia degli immobili con evidenti benefici per tutto il territorio.
«È un protocollo che nasce per la città e il territorio della provincia di Como – specifica Francesco Molteni, presidente di Ance – e che speriamo si possa diffondere oltre il nostro territorio. Il dato fondamentale, che tengo a sottolineare, è che questo protocollo serve alle nostre imprese per creare a lavoro e per riqualificare gli edifici della zona».
«Da un punto di vista generale – sottolinea ancora Molteni – la riqualificazione di un edificio comporta un miglioramento d’immagine per la località dove l’edificio è inserito, un risparmio energetico complessivo e un vantaggio immobiliare, per l’aumento del valore dell’immobile».
«L’elemento principale di questa intesa è il risparmio energetico – sostiene dal canto suo Giovanni Orsenigo, presidente di Acsm-Agam – La certificazione che ne deriverà premierà i condòmini con una serie di benefici fiscali».

7 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto