Rissa tra extracomunitari ai giardini a lago: un 51enne in ospedale

Una discussione tra immigrati a Como, in viale Vittorio Veneto, è degenerata in una rissa che è stata bloccata solo dopo l’intervento degli agenti della polizia di Stato. Un uomo di 51 anni è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna. Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza nella zona dei giardini a lago. Solo poche settimane fa, un precedente litigio era finito nel sangue, con un giovane ferito da una coltellata. Ieri, la nuova rissa è scoppiata nel pomeriggio, attorno alle 17.

Secondo quanto emerso, alcuni immigrati avrebbero iniziato a discutere e litigare. Una discussione sfociata rapidamente in violenza. Nella rissa sono state coinvolte più persone. Alcuni passanti e residenti hanno dato l’allar – me e hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Nella zona dei giardini sono intervenuti gli agenti della questura di Como. I poliziotti hanno cercato di fermare e bloccare gli uomini che si stavano picchiando. È stato richiesto anche l’intervento dei mezzi di soccorso. Uno degli immigrati, un 51enne, è stato trasportato al Sant’Anna in codice giallo, con ferite e contusioni di media gravità. Gli agenti hanno identificato alcuni tra i presenti ma al momento non è chiaro se siano stati presi provvedimenti nei confronti di qualcuno tra i partecipanti alla rissa. Molte persone hanno assistito all’episodio di violenza, avvenuto in pieno giorno in una zona molto frequentata. L’area dello stadio è stata teatro recentemente di altri episodi di violenza ma anche di attività di spaccio. La polizia locale solo poche settimane fa ha fermato in via Sant’Elia alcuni giovani accusati di vendere droga.

Articoli correlati