Ritrovato senza vita l’uomo disperso sui monti tra Pigra e Colonno: era il giornalista Stefano Carrer

Vigili del fuoco

Un epilogo tragico. È stato infatti individuato in un dirupo il corpo senza vita dell’escursionista di 59 anni disperso da mercoledì pomeriggio sui monti della Valle Intelvi. L’uomo, il giornalista del “Sole 24 Ore” Stefano Carrer, residente nella provincia di Monza Brianza, era arrivato sul Lario per un’escursione. Il 59enne aveva parcheggiato l’auto nella zona della funivia di Pigra e poi era partito da solo per una camminata. Non vedendolo tornare e non riuscendo a mettersi in contatto con lui, in serata i familiari avevano dato l’allarme, facendo scattare le ricerche che hanno impegnato i vigili del fuoco, il Soccorso Alpino e le forze dell’ordine. Il corpo dell’uomo è stato individuato nel primo pomeriggio di oggi in un dirupo tra Pigra e Colonno.
Giovedì gli stessi soccorritori, già in zona per cercare l’uomo, avevano invece recuperato due ragazze che avevano perso l’orientamento durante una passeggiata sull’Alpe Grande, sempre in Valle Intelvi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.