Robert Kubica correrà nel Rally Aci Como-Etv. Premesse esaltanti e grandi nomi per la gara lariana

rk1Robert Kubica sarà al via del Rally Aci Como-Etv, in programma a metà novembre sulle strade del Lario.
La notizia è riportata in una intervista sul settimanale “Autosprint”. Dopo la vittoria, domenica scorsa, al Rally di Bassano, il pilota polacco ha dichiarato che chiuderà la sua stagione 2012 al Rally Aci Como e al Rally Var, in Francia.
Nato a Cracovia il 7 dicembre del 1984, Robert Kubica è stato uno dei più importanti e apprezzati piloti di Formula 1 fino all’inizio dello scorso anno, quando un brutto incidente al Rally di Andora lo ha costretto a un lungo stop, necessario per la riabilitazione.

Kubica (nella foto di Massimo Ponti) ha ripreso a correre poche settimane fa con una Subaru Impreza, al Rally del Gomitolo, chiuso al primo posto. Si è poi ritirato al “San Martino di Castrozza” per una uscita di strada, mentre, lo scorso fine settimana, ha come detto conquistato il Rally di Bassano.
“Correre nei rally è un modo per proseguire la fisioterapia e ritrovare la piena funzionalità” ha sottolineato Kubica. 
Un Rally Aci Como-Etv che nasce con grandi premesse. La presenza di Kubica (probabilmente al volante di una Citroen C4 Wrc), ma non solo. Ci sarà infatti il palio il titolo italiano del Trofeo Asfalto, conteso da tre piloti di casa nostra, Felice Re (in testa alla classifica assoluta con 70 punti), Paolo Porro (a quota 57) e Corrado Fontana (52).
Senza dimenticare che la Scuderia del Lario sta organizzando in grande stile, la partecipazione mirata di vetture nella categoria “auto storiche”, con grandi nomi del passato (e anche del presente), che saranno in lizza con mezzi che hanno scritto la storia dei rally, come Lancia Stratos, Porsche 911, Fiat 131 Abarth, Alfetta Gtv6. Tra i driver che potrebbero arrivare a Como, Federico Ormezzano, Luigi “Lucky” Battistolli, Gabriele Noberasco, Bruno Bentivogli, senza dimenticare il lariano “doc” Gianni del Zoppo.
Il programma della gara prevede le verifiche tecniche e sportive giovedì 15 novembre, la partenza venerdì 16 alle 10.30 dal centro Lariofiere a Erba. La maggior parte delle prove speciali è stata concentrata proprio al venerdì: poi sono in programma, le prove “Asso 1”, alle 11.05, “Sormano 1” alle 11.17 e “Piano Rancio 1” alle 12.11. Dopo assistenza e riordino si ricomincia con le stesse prove speciali, concentrate nel Triangolo Lariano: “Asso 2” alle 14.35, “Sormano 2” alle 14.47 e “Piano Rancio 2”  alle 15.41. Poi, dopo il secondo parco assistenza, ci saranno due prove al buio, considerando il periodo: “Asso 3” alle 17.55 e “Sormano 3” alle 18.05.
Al sabato la gara si sposta nelle valli od Ovest del lago. Si parte con l’ “Alpe Grande 1” alle 9, seguita dalla “Val Cavargna” (30 chilometri) alle 10.04 e, infine, dal secondo passaggio “Alpe Grande” alle 11.38.
L’arrivo della corsa è previsto in piazza Cavour a Como poco dopo le 13. In totale sono previsti 126,6 chilometri di prove speciali.
L’apertura delle iscrizioni è prevista per il prossimo 16 ottobre.  
Massimo Moscardi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.