Rogo devastante a Bregnano

alt Impegnati otto mezzi
Incendio dalle dimensioni devastanti mercoledì notte in una villetta di Bregnano, nella frazione di Puginate.
Otto mezzi dei vigili del fuoco hanno lavorato ininterrottamente fino all’alba per spegnere le fiamme. I danni, seppur ancora da quantificare nella loro totalità, appaiono davvero ingenti. L’abitazione è stata dichiarata inagibile. Il rogo infatti ha avvolto l’intero tetto andando poi ad intaccare l’appartamento sottostante. Nessuna conseguenza per la famiglia Scuderi, conosciutissima in paese. È titolare di un noto bar-trattoria nella stessa frazione.
L’allarme è scattato una manciata di minuti prima di mezzanotte. Le fiamme alte un paio di metri che fuoriuscivano dal tetto e il fumo intenso hanno subito fatto capire l’entità del rogo. La villetta al civico 11 di via Volta è stata raggiunta da otto mezzi

dei pompieri, provenienti dai distaccamenti di tutta la zona e dal comando provinciale. I vigili del fuoco sono stati impegnati per oltre tre ore per spegnere il rogo.
Gli ultimi mezzi hanno lasciato via Volta solo dopo le 3. Ora si cercano di capire le cause che possono aver generato l’incendio anche se fin da una prima indagine sarebbero da attribuire a motivi del tutto accidentali.

L.O.

Nella foto:
La casa invasa dalle fiamme a Bregnano (Dps)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.