Romani tra parchi e pranzi fuori, locali "ancora sold-out"

Fiepet

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – Romani a spasso nei parchi e a pranzo fuori. Con la bella giornata tanti si sono riversati fuori casa, nel solco di quanto già avvenuto lo scorso fine settimana. Per la ristorazione i dati sono "molto positivi", secondo l’Osservatorio della Fiepet-Confesercenti. "Nelle località balneari della nostra regione, da Gaeta a Pescia Romana, prenotazioni chiuse già nel tardo pomeriggio di venerdì per dieci ristoranti su 10, con sold-out a Fregene – il report dell’associazione -. Nella Capitale il rapporto è stato otto su dieci, complice anche il bel tempo che ha portato a preferire indirizzi fuori porta, ma i romani che hanno scelto di restare in città hanno premiato bar, pizzerie al taglio e gelaterie. Il litorale ha toccato incassi pari a 4 milioni di euro, mentre Roma e dintorni 14,5 milioni, con un incremento complessivo del più 12% rispetto al week-end precedente ma sempre in negativo rispetto all’anno scorso". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.