Rosola Junior vince nel Comasco trent’anni dopo papà Paolo

Il figlio di Paolo Rosola vincitore di una gara nel Comasco trent’anni esatti dopo suo papà, che nel 1987 conquistò in volata la tappa del Giro d’Italia conclusa sul lungolago. Certo, circostanze e tipo di corsa sono differenti, ma la vicenda è comunque curiosa. Kevin Pezzo Rosola ha infatti conquistato il Memorial Giovanni Bartesaghi; nel Cross della Vigilia disputato a Lurago d’Erba. Pezzo-Rosola ha vinto per distacco la gara riservata agli Allievi del secondo anno.

Kevin è figlio d’arte: suo papà è Paolo Rosola, mentre la mamma è Paola Pezzo, ex professionista della mountain bike, che nel suo curriculum vanta due ori olimpici, ad Atlanta 1996 e a Sydney 2000, oltre ad una lunga serie di successi internazionali. Come detto, la circostanza della vittoria del giovane figlio d’arte è quantomeno curiosa.

È stato infatti celebrato quest’anno l’anniversario di una giornata indimenticabile per gli appassionati di ciclismo. Partenza da Madesimo e arrivo sul lungolago di Como, dopo 156 chilometri e un affollatissimo circuito finale. Un bel ricordo, la ventesima e terzultima tappa del Giro d’Italia del 1987, trent’anni fa. Era l’11 giugno, e tanti giovani, alla chiusura della scuola, vissero da vicino l’evento. Una frazione risolta in volata con la vittoria del velocista bresciano Paolo Rosola, che superò un deluso Alberto Volpi (il saronnese avrebbe infatti voluto vincere sulle strade vicino a casa). In maglia rosa l’irlandese Stephen Roche, che poi conquistò il Giro.

Per quanto riguarda il Cross della Vigilia a disputato Lurago d’Erba da segnalare, oltre all’exploit di Pezzo Rosola tra gli Allievi secondo anno, le affermazioni di Marco Aurelio Fontana (Open uomini), Francesca Baroni (Open donne), Loris Conca (Juniores) e Bryan Olivo (Allievi primo anno).

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.