Roveda: «Sono ottimista, c’è voglia di tornare a teatro»

Simona Roveda

Considerazioni all’insegna dell’ottimismo su futuro della cultura a Como anche per Simona Roveda, presidente del Teatro Sociale-AsLiCo.
«Il pensiero deve volgere al positivo perché si percepisce la voglia delle persone di tornare alla normalità – commenta – c’è il desiderio di muoversi, di uscire, pure troppo. Per quanto riguarda l’offerta culturale, i numeri del festival di Villa Olmo sono confortanti. Quando non c’è stato maltempo i risultati sono stati eccellenti». Più difficile per la presidente del Sociale fare però una previsione sulla prossima stagione teatrale.
«La biglietteria aprirà ai primi di settembre – spiega – oggi possiamo solo parlare di sensazioni. Mi confortano le richieste ricevute da amici su come abbonarsi, ma i conti si fanno al botteghino. L’importante credo è che ci sia sicurezza. La stessa sicurezza che infonde la campagna vaccinale o il requisito del green pass per partecipare agli eventi», conclude.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.