Ruba bottiglie di crema di whiskey: arrestata

TAVERNERIO
I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Como hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato una rumena del 1987, proveniente da un campo nomadi di Milano, perché sorpresa in flagranza di reato dopo aver superato le casse di un supermercato di Tavernerio con 9 bottiglie di crema di whiskey. La donna verrà giudicata con il rito “direttissimo” dal giudice monocratico del Tribunale di Como.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.