Ruba il motore di un’imbarcazione: arrestato in autostrada a Chiasso

La polizia cantonale

Arresto, in Svizzera, per  un 44enne cittadino ucraino. L’uomo – spiega la Polizia cantonale – si era dato alla fuga dopo essere stato sorpreso a rubare, unitamente a una seconda persona, un motore di un imbarcazione nel territorio di Melide, alle porte di Lugano. La stessa Cantonale, in collaborazione con la Polizia Città di Lugano, ha fatto scattare un’operazione  intorno alle 2.30, ha portato al fermo del 44enne, individuato a bordo di un veicolo a noleggio con targhe italiane sull’autostrada A2, a Chiasso. L’altro malvivente, ivece, è tuttora latitante. Le ipotesi di reato nei confronti del 44enne sono quelle di furto aggravato  e danneggiamento. L’inchiesta, coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti, dovrà ora chiarire l’eventuale coinvolgimento del 44enne in altri episodi accaduti sul  territorio elvetico. Negli scorsi mesi infatti è stata registrata una serie di furti analoghi sia sulle rive del Lago Verbano sia su quelle del Lago Ceresio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.