Russia: bozza di legge, immunità per ex presidenti

La norma proteggerebbe Putin e Medvedev da ogni attacco

– MOSCA, 05 NOV – Alla Duma – camera bassa del Parlamento russo – è stata depositata una bozza di legge, come parte del processo legislativo che deve aggiornare la Costituzione dopo il referendum del luglio scorso, in cui viene garantita l’immunità totale non solo al presidente in carica, ma anche agli ex presidenti. Dunque non solo il Capo di Stato in carica ma anche gli ex, come Vladimir Putin e Dmitrij Medvedev, non possono essere "perseguiti, incriminati, perquisiti o interrogati". La norma inoltre introduce un complicato meccanismo di revoca dell’immunità – che coinvolge il Parlamento, la Corte Suprema e una commissione ad hoc – solo nel caso di accuse di "tradimento" o "altri reati gravi".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.