Russia, il gennaio più caldo di sempre

A Mosca e San Pietroburgo per la prima volta medie sopra lo zero

(ANSA) – MOSCA, 3 FEB – Decine di città in tutta la Russia, tra cui Mosca e San Pietroburgo, hanno vissuto il gennaio più caldo da quando esistono le misurazioni. Lo ha detto il capo del Centro Idrometeorologico della Russia, Roman Vilfand. Il record, definito "estremo" dall’esperto, segue quello del 2019, definito l’anno più caldo mai registrato in Russia. In gennaio, infatti, la temperatura media della Russia europea ha battuto il record precedente di 1,6 gradi centigradi. Il clima è stato particolarmente anomalo nelle due capitali, Mosca e San Pietroburgo appunto. Qui le temperature di gennaio sono state di 9,4 gradi al di sopra della norma, ha detto il centro meteorologico Fobos. "Per la prima volta, la temperatura media è sopra lo zero", ha spiegato Fobos. Che nella sua analisi generale è stato lapidario: "Gennaio 2020 non è stato un mese invernale". Lo riporta il Moscow Times.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.