Russia: Navalny, è stata chiesta la mia carcerazione

'Per aver violato i termini della sospensione della pena'

(ANSA) – MOSCA, 12 GEN – L’oppositore Alexiei Navalny ha annunciato che il servizio penitenziario russo ha chiesto ad un tribunale di incarcerarlo per aver violato i termini della sospensione condizionale della pena concessagli per una condanna a tre anni e mezzo della fine del 2014. Navalny è in Germania dopo un presunto avvelenamento del quale è sospettato il Cremlino, ma il mese scorso il servizio penitenziario russo ha ordinato al dissidente di presentarsi subito davanti al giudice di sorveglianza a Mosca in base alla sentenza del 2014 perché altrimenti avrebbe rischiato di finire in carcere. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.