Rutte: le riforme servono per la vera ripresa dei Paesi

'Questo è anche nel nostro interesse'

(ANSA) – BRUXELLES, 18 LUG – Le risorse del Recovery Fund "non sono soldi che vanno ai Paesi domani. Sono previsioni monetarie che vengono fatte chiedendo ai Paesi" di preparare i loro piani di riforma. E questo "per essere sicuri che quelle economie effettivamente si riprendano nel lungo termine, perché questo è anche nel nostro interesse". Lo ha detto il premier olandese, Mark Rutte, stanotte, al termine della prima sessione di lavori del vertice europeo. "In questi piani – ha ribadito – deve essere messo in chiaro cosa questi Paesi faranno ad esempio, in tema di "pensioni o mercato del lavoro" e devono essere recepite le raccomandazioni europee per Paese".(ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.