Ryanair: perdita trimestre sale a 273 milioni, ricavi +196%

Passeggeri balzano da 0

(ANSA) – MILANO, 26 LUG – Ryanair ha chiuso il primo trimestre con una perdita di 273 milioni di euro, in aumento del 47% rispetto all’analogo periodo precedente. In crescita del 196% a 371 milioni di euro i ricavi, così come i costi operativi, saliti del 116% a 675 milioni di euro ed i passeggeri, balzati da 500mila a 8,1 milioni, con una crescita del tasso di riempimento dal 61 al 73%. Commentando i dati l’amministratore delegato Michael O’ Leary ha sottolineato il perdurare dell’effetto del Covid, che ha costretto il Gruppo a cancellare "la maggior parte dei voli nel periodo di Pasqua". Inoltre ha pesato in modo determinante "il rallentamento delle restrizioni governative più lento del previsto". Per l’intero esercizio è impossibile secondo il Gruppo fare previsioni a causa delle restrizioni ai viaggi che "continuano a generare incertezza". Brillante la reazione del titolo in Borsa, con un rialzo del 3,51% a 16,34 euro (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.