Ryanair: trimestre in rosso per 306 milioni, taglia stime

In 2020/2021 perdita fino a 950 mln

(ANSA) – MILANO, 01 FEB – Ryanair ha chiuso il terzo trimestre dell’esercizio 2020/21 con una perdita di 306 milioni di euro, a fronte di un utile di 88 milioni nello stesso periodo del 2019, dopo che la pandemia di Covid 19 ha provocato, nel periodo, un crollo del traffico aereo del 78%. La perdita attesa per l’esercizio è tra gli 850 e i 950 milioni e sconta un nuovo taglio alle stime di passeggeri per la restante parte dell’anno. "Il traffico natalizio e di Capodanno è stato severamente impattato dai divieti di viaggio imposti da molti governi il 19 e 20 dicembre", spiega Ryanir che si attende che "gli ultimi lock-down e la richiesta di test Covid prima dello sbarco riducano significativamente la programmazione e il traffico a Pasqua" e perciò la previsione di traffico per l’esercizio 2021 "è stata ridotta tra i 26 e i 30 milioni di passeggeri", dalla precedente stima di "fino a 35 milioni". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.