Sagnino, residenti pronti a bloccare i lavori previsti in via Papini
Cronaca

Sagnino, residenti pronti a bloccare i lavori previsti in via Papini

Protesta dei residenti per il dissesto della strada Protesta dei residenti per il dissesto della strada

Residenti di via Papini, a Sagnino, pronti a bloccare i lavori per la posa della rete del gas, previsti a partire da lunedì. Il cantiere sarebbe l’ennesimo di una lunga serie e i continui interventi, secondo quanto denunciato dagli abitanti, hanno ridotto la strada a un colabrodo, con un susseguirsi di buche e avvallamenti che creano problemi per la sicurezza dei pedoni ma anche per le automobili.
I lavori interesseranno, oltre alla via Papini, anche le vie Deledda e San Giacomo. La via Papini, va sottolineato, è una strada privata nella quale risiedono circa 250 famiglie. I cittadini chiedono al Comune garanzie su una riasfaltatura completa dopo l’ennesimo intervento previsto.  In mancanza di certezze, lunedì mattina lasceranno le auto in sosta per impedire l’avvio dei lavori. «Anche se si tratta di una strada privata – denunciano – i lavori sono di interesse pubblico e l’amministrazione deve dunque garantire il ripristino del manto stradale». Ieri pomeriggio un gruppo di residenti guidati dall’ex consigliere comunale Vittorio Mottola hanno esposto degli striscioni e annunciato battaglia. «Vogliamo semplicemente delle garanzie in anticipo rispetto ai lavori», ha detto Vittorio Mottola.

10 marzo 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto