Sagra di San Giovanni, una serata da “tutto esaurito” sulle rive del Lario. Regina chiusa dalle 20

Fuochi d'artificio all'Isola Comacina

Un evento tra i più attesi dell’anno, con il “tutto esaurito” nei paesi della Tremezzina e nelle località della sponda orientale del lago di fronte a Ossuccio. Stasera il momento clou della Sagra di San Giovanni, con la rievocazione storica dello sbarco all’Isola Comacina e lo spettacolo dei fuochi d’artificio sul Lago di Como. Un momento che richiamerà un numero altissimo turisti che comunque dovranno muoversi per tempo, visto che la statale Regina sarà chiusa al traffico tra le 20 e la mezzanotte nel tratto tra Argegno e Lenno. Il percorso alternativo prevede il giro dalla Valle Intelvi e da Menaggio.

Il discorso vale anche per chi vorrà seguire i fuochi d’artificio da Lezzeno; in questo caso non ci saranno chiusure, ma l’affollamento sarà piuttosto alto in una zona dove i parcheggi scarseggiano. Servirà massima attenzione verso i pedoni, che sono soliti camminare in tratti non illuminati per raggiungere i punti con buona visuale sull’Isola Comacina.

La giornata odierna della Sagra di San Giovanni prende il via alle 17 con la regata delle Lucie, seguita, al tramonto, da una sfilata di barche illuminate. Seguiranno una messa alle 17 nella chiesa di Santa Eufemia a Ossuccio e alle 19 una serata gastronomico-danzante nel parco comunale. La festa commemora la devastazione dell’isola (24 giugno 1169) da parte di Barbarossa che, con l’aiuto di Como, le diede fuoco e ne distrusse ogni abitazione. Leggenda vuole che, tre secoli dopo, nel 1435, San Giovanni Battista in veste di pellegrino sia comparso per sorte a un isolano e lo abbia invitato a scavare sotto un noce. E così i ruderi dell’antica basilica riemersero, insieme alla memoria storica degli abitanti del luogo.

PER CHI AMA LO SPORT E I SUOI PERSONAGGI, MERCOLEDì UN ULTERIORE APPUNTAMENTO NELLA ZONA

Ciclismo: mercoledì Baronchelli presenta il suo libro a Tremezzina

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.