Sala, riaffermare legalità dopo pandemia

'Ci si può rialzare e Milano lo fa da secoli'

(ANSA) – milano, 27 LUG – "Dobbiamo avere la stessa forza mostrata dopo la strage di via Palestro per ripartire, un passo alla volta, riaffermando legalità e giustizia dopo la tragedia della pandemia. Il rispetto delle regole ci guida nel ritrovare una nuova normalità nella tutela della salute". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato della fase post pandemia nel corso della commemorazione della strage mafiosa di via Palestro. "Dopo la tragedia ci si può rialzare. Milano lo fa da secoli, grazie ai suoi valori che ispirano le azioni di questa grande comunità", ha aggiunto Sala che poi ha ricordato come il Padiglione di arte contemporanea preso di mira dalla mafia con un’autobomba che ha provocato la morte di cinque persone è diventato poi un simbolo di libertà e cultura. "Le centinaia di migliaia di visitatori del Pac sono stati una delle tante sconfitte che Milano ha inflitto a chi ha messo quelle bombe. Nel 2020 il Pac è stato a lungo chiuso da un nemico terribile, la pandemia. Spero troveremo presto un vaccino contro il Covid-19 – ha concluso -. Per fermare la mafia, invece, non possiamo andare dal nostro medico. Ma i vaccini contro le mafie esistono: si chiamano democrazia, rispetto della dignità umana, tutela dei più deboli, lavoro, libertà. Sono i principi della Repubblica, di ogni società democratica". (ANSA)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.