Sale fiducia, per imprese top da luglio

Nel commercio record da 2 anni. Migliorano giudizi sull'economia

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – A dicembre 2019 l’Istat registra un clima di fiducia "più favorevole" rispetto al mese scorso sia per le imprese (l’indice sale da 99,2 a 100,7) sia per i consumatori (da 108,6 a 110,8). L’indice dei consumatori "recupera parzialmente la caduta" di novembre, scrive l’Istat, con opinioni su situazione economica dell’Italia e situazione personale in "deciso miglioramento". Per le imprese, l’indice è al livello più alto da luglio, con progressi in tutti i settori a partire dal commercio, dove segna un record da due anni a dicembre. L’indice sale infatti da 108,3 di novembre a 110,9, per trovare un dato maggiore bisogna tornare a dicembre 2017. "L’aumento della fiducia è diffuso prevalentemente alla grande distribuzione", sottolinea l’Istat, ma con miglioramenti anche per i negozi tradizionali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.